Ag. Okaka: “Con Mazzarri da Dio. Nazionale? Ventura lo stima. Sapete cosa è successo con lo Jiangsu Suning?!”

Ag. Okaka: “Con Mazzarri da Dio. Nazionale? Ventura lo stima. Sapete cosa è successo con lo Jiangsu Suning?!”

Carlo Okaka, agente di Stefano, racconta alcuni retroscena sulla carriera del fratello: “Sembrava tutto fatto con lo Jiangsu Suning, poi però…”

Commenta per primo!

Dall’Anderlecht al Watford, con in mezzo delle ipotesi a tinte rosanero… e non solo.

Nella scorsa estate, Stefano Okaka Chuca poteva davvero vestire diverse maglie. Alla fine ha optato per quella del Watford. “Si trova bene: è tornato dopo un infortunio e adesso sta bene. Se la può giocare tranquillamente con gli altri attaccanti a disposizione di Mazzarri“, ha raccontato Carlo Okaka, fratello e agente dell’attaccante classe ’89, ai microfoni di SkySport. Un’idea del Palermo, qualche mese fa, ma anche dello Jiangsu Suning. “Sì, stava andando dall’Anderlecht al Jiangsu Suning: sembrava tutto alle fasi finali, non so per quali motivi è saltato tutto. Mi dissero ‘ci vediamo tra due minuti’, ma non sono più tornati. La cosa strana è che ci avevano cercato loro, non il contrario. Si vede che hanno preferito prendere un altro calciatore…”.

“Meglio così comunque – continua Carlo Okakaperché in Premier sta da Dio. Si trova bene con Mazzarri, ha firmato per cinque anni e non credo che a gennaio tornerà in Italia.

L’intervento di Okaka sr (ha otto anni in più di Stefano e ha un importante trascorso da pallavolista) si chiude con l’ipotesi ritorno in Nazionale per il fratello. “Ogni calciatore italiano ambisce a far bene per giocare con la propria Nazionale: Stefano vuole la Nazionale e proverà a dare il massimo per tornare in azzurro. E’ italiano, si merita quel posto e so che Ventura ha un’importante considerazione nei suoi confronti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy