AFFARI CONCLUSI, SALTATI O RINVIATI RIASSUNTO DEL MERCATO INVERNALE

AFFARI CONCLUSI, SALTATI O RINVIATI RIASSUNTO DEL MERCATO INVERNALE

di Salvatore Orifici I COLPI – Tutte le società di serie A, chi più e chi meno, si sono mosse e hanno cercato di rinforzarsi durante questo mese dedicato al calciomercato..

Commenta per primo!

di Salvatore Orifici I COLPI – Tutte le società di serie A, chi più e chi meno, si sono mosse e hanno cercato di rinforzarsi durante questo mese dedicato al calciomercato. Difficile stabilire quale sia stato il vero colpo di mercato, ma certo il trasferimento di Hernanes dalla Lazio allInter ha colto leggermente di sorpresa tifosi e addetti ai lavori. Tanto inaspettato quanto importante, invece, lapprodo di Osvaldo alla Juventus: lex Roma si è trasferito a Torino in prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 19 milioni di euro. Si è molta mosso bene, soprattutto in ottica futura, la Roma di Rudi Garcia. Tanti giovani di prospettiva (Paredes e Sanabria su tutti), ma anche gente esperta capace di essere efficace sin da subito, come Nainggolan, Bastos e Toloi. Il Napoli ha rinforzato il centrocampo con Jorginho e la difesa con Henrique, mentre per lout di sinistra è stato ingaggiato Ghoulam dal Saint-Etienne, vecchio pallino del Torino di Cairo. Il Milan si è assicurato Honda e il talento Taarabt, oltre al difensore Rami e al mediano Essien, arrivato dal Chelsea. Poche le mosse della Fiorentina (Matri e Diakitè e tante cessioni), mentre tra le società più attive si segnalano Genoa e Sassuolo. Tra le tante acquisizioni dei liguri spiccano gli arrivi di Motta e De Ceglie dalla Juventus e di Burdisso dalla Roma. Rivoluzione vera e propria quella del Sassuolo, che ha esonerato Di Francesco e ingaggiato Malesani. In difesa sono arrivato Ariaudo, Manfredini, Rosi e Paolo Cannavaro; a centrocampo Biondini e Brighi; in attacco Floccari, Sanabria e Nicola Sansone. Colpo Marquinho per il Verona e Belfodil per il Livorno. I COLPI IN CANNA – Se molte delle trattative sono andate in porto altre, invece, sono saltate quando tutto lasciava presagire ad una rapida e positiva chiusura. Ha fatto tanto parlare la trattativa tra Inter e Juventus per lo scambio Vucinic-Guarin. Tutto era stato fissato e stabilito, mancavano soltanto le firme quando Thohir ha pensato bene di far saltare tutto sotto suggerimento “pacato” dei tifosi nerazzurri. Ha avuto poca fortuna il Guangzhou di Marcello Lippi, arrivato in Italia per prendere Diamanti dal Bologna: accordo saltato in extremis per dei problemi relativi ai pagamenti. Una piccola telenovela si è aperta anche attorno a Biabiany. Lesterno del Parma ha rifiutato i corteggiamenti di Guangzhou e Lazio, mentre a far saltare laccordo con il Milan è stata proprio la società ducale perché non accettava lofferta di prestito formulata dai rossoneri. Saltato Marquinho al Genoa, che poi ha preferito approdare al Verona. La Juventus non è riuscita a piazzare né Vucinic e né Quagliarella, mentre Napoli e Milan non hanno chiuso lo scambio Armero-Constant per colpa di questultimo, non convinto del trasferimento in Campania. COLPI DA SERIE B? – Assoluto protagonista del mercato cadetto è stato lo Spezia di mister Devis Mangia. Tante le acquisizioni importanti, ma spiccano i nomi di Giannetti per lattacco, Bovo, Bellomo, Schiattarella per il centrocampo e Bianchetti per la difesa. Il Lanciano si è rinforzato soprattutto in attacco con gli arrivi di Ragatzu e Comi, mentre il Cesena ha pescato soprattutto in serie A: preso dal Livorno Belingheri e dallAtalanta Marilungo e Gagliardini. Il Novara ingaggia Sansovini, in uscita dallo Spezia, e Lambrughi del Livorno. Autentica rivoluzione in casa Juve Stabia. Tante cessioni, ma soprattutto tanti acquisti. In uscita Calderoni, Diop, Improta, Davì, Doninelli e Murolo, arrivano Benassi, Giandonato, Di Stasio, Falco, Piccioni, Liviero e Di Nardo. Il Pescara ha preso Svedkauskas dalla Roma e Salviato dal Novara. La Ternana ha messo a segno il colpo Gavazzi dalla Sampdoria, mentre il Cittadella ingaggia Surraco dal Modena. Paolucci e Grillo lasciano Siena: il primo va a rinforzare lattacco del Latina, il secondo la difesa del Varese. Rinforzo in difesa per il Modena con Marzorati, in attacco con Lores per il Bari. LAvellino Ciano dal Padova, oltre a Decarli e Ladriere. Infine, due colpi da novanta: Olivera, dalla Fiorentina al Brescia, e Ardemagni, dal Chievo al Carpi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy