Tuttosport: “Riduttivo definire Palermo Primavera mina vagante”

Tuttosport: “Riduttivo definire Palermo Primavera mina vagante”

La presentazione del quotidiano piemontese della finale di oggi tra Juve e Palermo.

Commenta per primo!
Il Palermo è di sicuro una delle sorprese più belle di questo Torneo di Viareggio.
Ma per chi segue le vicende del campionato Primavera la sorpresa è relativa, perché i rosanero arrivavano alla manifestazione con uno dei ruolini di marcia migliori. Lo ribadisce nell’edizione odierna il quotidiano Tuttosport. “Il Palermo in ogni caso è una squadra che definire mina vagante sarebbe riduttivo. Da dicembre in poi i rosanero hanno inanellato una serie di 11 vittorie in 12 partite in campionato, fornendo alla prima squadra due elementi preziosi nella delicata situazione del gruppo oggi guidato da Novellino come Pezzella e Bentivegna. Anche senza di loro, alla Viareggio Cup, il gruppo di Giovanni Bosi (tecnico tenuto in grande considerazione dalla dirigenza bianconera) è riuscito a ingranare la marcia giusta a partire dagli ottavi mettendo in mostra un La Gumina formato monstre. Per la finale confermato l’11 che ha eliminato l’Inter, con due dubbi: a sinistra con Grillo al posti di Giuliano si passerebbe dal 3-5-2 al 4-3-3, a destra Bonfiglio al posto di Delia significherebbe un atteggiamento più spregiudicato”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy