Napoli-Cagliari, Carli: “Rigore? Questo VAR è una barzelletta, siamo inca**ati neri”

Napoli-Cagliari, Carli: “Rigore? Questo VAR è una barzelletta, siamo inca**ati neri”

Il direttore sportivo della compagine sarda amareggiato e contrariato per il calcio di rigore assegnato agli azzurri nei minuti di recupero

Un Marcello Carli amareggiato commenta la sfida persa dai suoi in casa del Napoli per 2-1: a decidere un rigore di Insigne al 95′.

Il direttore sportivo della compagine sarda, ai microfoni di Sky, ha espresso tutta la sua delusione per un risultato che fino all’85’ vedeva comandare i sardi. Il dirigente rossoblu ha parlato anche per il tecnico Rolando Maran che ha deciso di non rilasciare alcune intervista post-gara.

“Rigore? L’ho già visto, di questa cosa che è successa a noi non interessa a nessuno. Come fai a dare un rigore del genere, è impossibile capire se il braccio è dentro o fuori; questo VAR sta diventando una barzelletta. Un punto per il Cagliari è vita, la squadra ha lottato e avrebbe meritato di portare a casa un punto non tanto per la classifica ma per l’onore dei ragazzi. Non avrebbero mai fischiato questo rigore contro il Napoli, vorrei capire chi era quel fenomeno che era presente in sala VAR. Ci vuole rispetto per tutti, un punto per noi vuol dire la vita. Cosa ti vai a inventare a trenta secondi dalla fine, se il rigore è chiaro va bene ma non c’era motivo di rivederlo perché non era possibile capire. Mi sento preso in giro perché stanno giustificando il fatto che ci sia il VAR, per noi questa è una situazione grossa e ammetto che siamo incazzati neri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy