Chievo-Cagliari, Maran: “Contento per il passaggio del turno. Cerri sta crescendo”

Chievo-Cagliari, Maran: “Contento per il passaggio del turno. Cerri sta crescendo”

Le parole del tecnico dei rossoblù in merito alla vittoria ottenuta sul campo dei gialloblù

Il Cagliari conquista gli ottavi di finale.

Nel quarto turno di Coppa Italiarossoblù sono scesi sul campo del Chievo, riuscendo a trionfare grazie ai gol di Alberto Cerri e Fabio Pisacane, che hanno reso nulla la prima rete con la maglia dei clivensi di Mehdi Leris: i sardi adesso dovranno affrontare l’Atalanta di Gian Piero Gasperini.

Al termine della sfida Rolando Maran, tecnico del club sardo, è intervenuto in zona mista elogiando i suoi uomini e soffermandosi sulla prestazione di Cerri: “Volevamo passare il turno e l’abbiamo dimostrato sul campo. Sono felice per il passaggio e mi fa piacere per la prestazione di chi ha giocato meno ma mi ha dimostrato che ha sempre lavorato bene. E’ un bel segnale, i ragazzi lavorano con molto impegno e questa è la dimostrazione. Cerri? Sta crescendo di settimana in settimana. Domenica scorsa Farias ha ritrovato il gol, oggi l’ha ritrovato CerriBarella ha delle caratteristiche tali che può far qualsiasi ruolo: ha grandi margini di crescita ed oggi è cresciuto anche all’interno del match. E’ un buon segno. Vincere aiuta a vincere, prima della partita l’ho detto ai ragazzi: credo che sia una cosa quasi contagiosa. Il mio ritorno da ex al Bentegodi? Ho rivisto tante persone con cui ho condiviso tantissime emozioni, poi quando inizia la partita si deve cercare di portare a casa il risultato. Faragò mezzala? Ho la fortuna di avere giocatori duttili: sia Paolo che Padoin sono un patrimonio per la rosa, mi danno più possibilità di scelta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy