Cagliari, Rastelli: “Nessuna difficoltà nel creare gioco, Palermo squadra forte”

Cagliari, Rastelli: “Nessuna difficoltà nel creare gioco, Palermo squadra forte”

Le parole del tecnico del Cagliari, Massimo Rastelli.

Commenta per primo!

Terzo turno eliminatorio di Tim Cup amaro per il Palermo, rosanero eliminati ai tiri di rigore dal Cagliari.

Terminata sull’1-1 ai supplementari, la gara è stata decisa dagli errori dagli undici metri di Jajalo e Aleesami, a nulla sono serviti i gol di Struna e La Gumina davanti al fare infallibile dei rossoblu. Intervenuto in conferenza stampa al termine del match Massimo Rastelli ha così commentato la vittoria dei suoi ai tiri di rigore: “Non credo che ci siano state particolari difficoltà nel trovare spazi o nel costruire gioco. Abbiamo fatto secondo me un’ottima gara, giocata bene e gestita bene, con ottima qualità in alcuni frangenti. Incontravamo una squadra forte, che faceva la Serie A solo pochi mesi fa, è vero che è retrocessa ma ha giocatori di Serie A. Noi abbiamo gestito i ritmi per tutto il tempo, senza concedere nulla, siamo andati avanti e poi un episodio ha rimesso in equilibrio il match. Potevamo vincere con Farias nel finale, non ho nulla da dire alla squadra, siamo al 12 agosto, in questo periodo ci sta soffrire fisicamente in alcuni frangenti, non era semplice in uno stadio deserto trovare delle motivazioni, ma i miei non hanno lesinato alcuno sforzo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy