Cagliari, nulla da fare: respinto ricorso per la squalifica a Joao Pedro

Cagliari, nulla da fare: respinto ricorso per la squalifica a Joao Pedro

Il giocatore ex Palermo dovrà dunque scontare ancora due delle tre giornate comminate dal Giudice Sportivo.

Commenta per primo!

Nessuno sconto, l’ex rosanero Joao Pedro dovrà pagare caro l’espulsione guadagnata nel match contro la Roma.

Non è servito a nulla il ricorso del Cagliari alla Corte Sportiva d’Appello Nazionale, respinto e condannato dunque a scontare tutte e tre le giornate comminate “per avere, al 48° del secondo tempo della sfida contro la Roma, colpito con un violento calcio all’altezza della tibia un avversario senza nessuna possibilità di giocare il pallone“. Con rammarico il Cagliari ha così comunicato tramite il proprio sito ufficiale: “Il Cagliari Calcio comunica che la Corte Sportiva d’Appello Nazionale, riunitasi questo pomeriggio a Roma, ha respinto il ricorso presentato dalla Società in merito alla squalifica per tre giornate inflitta dal Giudice Sportivo al calciatore Joao Pedro. Il Club, con grande rammarico, prende atto del verdetto espresso dalla Corte. Joao Pedro, oltre a non aver disputato la gara casalinga contro il Bologna, non potrà partecipare alla partita di domenica prossima, Atalanta-Cagliari, e a Cagliari-Juventus del 12 febbraio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy