Cagliari, Giulini: “Sogno salvezza con Borriello e Rastelli. Vincere contro l’Inter è stato eccezionale”

Cagliari, Giulini: “Sogno salvezza con Borriello e Rastelli. Vincere contro l’Inter è stato eccezionale”

Le parole del presidente dei sardi Tommaso Giulini.

Commenta per primo!

Una vittoria che ha fatto inginocchiare l’Inter, un risultato a sorpresa dell’ottavo turno di A.

A parlare dell’ottimo momento di forma del Cagliari ci ha pensato il patron dei sardi Tommaso Giulini che, intervistato da Sky Sport, ha detto la sua sul match e sulla situazione Icardi: “Vincere in quello stadio è veramente eccezionale, è la seconda volta che mi succede. Si è parlato troppo dei demeriti dell’Inter e del caso Icardi, mentre io penso che il Cagliari abbia fatto una grande partita, sia nel primo che nel secondo tempo. Icardi? A 23 anni un ragazzo è giusto che si sudi la maglia ogni giorno e dimostri la domenica di essere un campione. Come in ogni azienda la cosa importante è l’armonia e la sintonia, sia all’interno che all’esterno e la scelta fatta con Storari è stata positiva. Abbiamo gestito tutto nel modo migliore, siamo sereni e contenti di aver fatto questa scelta“.

Crediamo negli italiani e chiediamo al nostro direttore Capozucca di prendere nostri connazionali quando parliamo di giocatori pari profilo. Rastelli è una persona umile e intelligente, non ancora un fuoriclasse ma presto credo che lo possa diventare. Il nostro mercato estivo? L’idea Borriello è nata da Capozucca che lo ha proposto– ha ammesso il presidente Giulini– stiamo parlando di un profilo veramente all’altezza, siamo stati fortunati perché poi ha accettato. Abbiamo fatto una scommessa suoi gol, ha accettato di entrare nel nostro gruppo con uno stipendio molto più basso rispetto al passato ma sono contento di potergli dare un bonus a ogni gol che segna. Il nostro sogno resta la salvezza“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy