Cagliari, Borriello risponde ai tifosi: “Ci stiamo meritando lo stipendio. Cercheremo di rifarci contro l’Empoli”

Cagliari, Borriello risponde ai tifosi: “Ci stiamo meritando lo stipendio. Cercheremo di rifarci contro l’Empoli”

L’attaccante del Cagliari, infortunatosi nel corso della gara contro il Napoli, ha voluto rispondere su Instagram ai sostenitori sardi: “Non si può, dopo ogni sconfitta, trovare il colpevole o parlare di tirare fuori gli attributi”.

Commenta per primo!

Momento delicato in casa Cagliari, reduce dalla pesante e netta sconfitta maturata domenica ad ora di pranzo contro il Napoli: 0-5 il risultato della gara giocata allo stadio Sant’Elia.

E a rendere la situazione ancor più complicata, lo stop di Marco Borriello. L’attaccante rossoblù, autore di sei reti in campionato, ieri non si è allenato con il resto del gruppo: è stato costretto a sottoporsi a terapie a causa di una distorsione alla caviglia destra rimediata proprio domenica durante la partita contro gli uomini di Maurizio Sarri.

E lo stesso Borriello – attraverso il proprio account Instagram – ha voluto rispondere a diverse domande poste da alcuni supporter rossoblù. “Non abbiamo avuto paura del Napoli, a volte bisogna accettare il verdetto del campo. Il Napoli è molto più forte di noi tecnicamente, fisicamente e come organizzazione – ha scritto il classe ’82 -. Speravamo in una prestazione migliore, ma il Napoli non ci ha concesso nulla. Adesso testa all’Empoli che è un avversario alla nostra portata”. E poi: “Sono amareggiato, cercheremo di rifarci”.

Critiche – “Molti di noi stipulano contratti a raggiungimento di obiettivi. Per quello che è l’obiettivo del Cagliari, direi che io e i miei compagni, visti i punti in classifica, ce lo stiamo meritando ampiamente. Non si può, dopo ogni sconfitta, trovare il colpevole o parlare di tirare fuori gli attributi. Il Cagliari gioca per salvarsi e sapevamo che campionato andavamo ad affrontare. Cerchiamo di stare tutti uniti dopo le sconfitte. Questa squadra non è mai stata al completo per i tanti infortuni e, nonostante tutto, chi ha sostituito i titolari ha fatto grandi prestazioni”.

Infortunio – “Non bene, ne avrò per un po’ purtroppo”, le sue parole.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy