Bologna, Mirante può tornare: “La fine di un incubo, ringrazio tutti. Mi sento bene, sono commosso”

Bologna, Mirante può tornare: “La fine di un incubo, ringrazio tutti. Mi sento bene, sono commosso”

L’estremo difensore rossoblu ha ricevuto il benestare dei medici e potrà quindi tornare in campo.

Commenta per primo!

La fine di un incubo per Antonio Mirante che dopo un periodo difficile rientrerà finalmente in gruppo.

Domenica contro il Palermo l’estremo difensore del club felsineo sarà convocato, ma i medici hanno dato il benestare affinché torni a giocare. Lo stesso Mirante durante l’odierna conferenza stampa si è mostrato gioioso per questa notizia inaspettata e ha parlato della sua condizione fisica. “La fine di un incubo. Gli infortuni si mettono in preventivo, questa era imponderabile, ho trovato tanto conforto nell’affetto della gente, nella vicinanza della società e nella professionalità dei dottori. Grazie a tutti i miei colleghi per le testimonianze di affetto e di stima, sono commosso, ho voluto rimanere sempre qui con la squadra, volevo ritornare presto a fare quello per cui vivo. Oggi sono felice. È bello, non sono fisicamente al 100% ma pensavo di essere anche più indietro, mi sento bene, mi manca un po’ di reattività. La scelta del mio rientro sarà ponderata bene, ne parlerò col Mister e con Luca Bucci, la settimana prossima sarà decisiva per ritrovare la forma ottimale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy