Bologna, Di Vaio: “Momento difficile, paghiamo psicologicamente. Donadoni non vuole finire sottotono”

Bologna, Di Vaio: “Momento difficile, paghiamo psicologicamente. Donadoni non vuole finire sottotono”

Le parole del club manager felsineo, Marco Di Vaio

Commenta per primo!

Dopo la sconfitta contro l’Atalanta ed il nervosismo di Donadoni, che ha deciso di punire i suoi con la ripresa anticipata degli allenamenti di questa mattina, il Club Manager del Bologna Marco Di Vaio ha tentato di fare il punto della situazione in casa felsinea.

La squadra sta attraversando un momento difficile, c’è una flessione mentale non dovuta a vecchi, nuovi o chi ha tirato la carretta. La squadra sta bene– ha dichiarato Di Vaio a margine del CDA a Casteldebole- ma psicologicamente sta pagando. Ci sono tanti fattori da valutare e il mister lo farà. La sosta arriva nel momento giusto anche se riattaccare la spina è complicato. Donadoni però non vuole un finale sottotono, ha voglia di fare bene fino in fondo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy