Bologna, Da Costa: “Dobbiamo migliorare su molti aspetti, Destro è carico e vuole tornare al gol”

Bologna, Da Costa: “Dobbiamo migliorare su molti aspetti, Destro è carico e vuole tornare al gol”

Le parole del portiere felsineo intervenuto quest’oggi all’evento organizzato dal Bologna in uno dei suoi store.

5 commenti

Bagno di folla per Angelo Da Costa, portiere del Bologna prossimo avversario del Palermo al rientro dalla sostache oggi pomeriggio ha visitato gli spazi del Temporary Store di Galleria Cavour.

Il portiere brasiliano ha firmato autografi e scattato foto con i tanti tifosi intervenuti per incontrarlo nel negozio del merchandising ufficiale del club felsineo, rilasciando anche delle dichiarazioni ai giornalisti presenti: “Abbiamo riflettuto fra di noi, tutti i giocatori, ci siamo parlati. Quando i risultati non arrivano la colpa è di tutti. Siamo un grande gruppo. Dobbiamo migliorare su molti, molti aspettiA Roma qualsiasi squadra ha sofferto. Abbiamo dei giovani molti importanti, molto bravi. L’esperienza di Maietta e Gastaldello è indiscutibile, un po’ sono mancati, ma a Roma era difficile. Destro? E’ tanto carico, oggi agli allenamenti si sentiva bene. E’ molto importante per noi; non vediamo l’ora che ritornino tutti per darci una mano”.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Benedetto Tazza - 4 settimane fa

    Tranquilli tifosi del Bologna,Destro con il Palermo tornerà al gol…..tanto noi abbiamo sempre resuscitato i cadaveri☹️☹️☹️☹️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alessandro Pupelli - 4 settimane fa

    Allora ….Doppietta contro di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pippo Messineo - 4 settimane fa

    E proprio ora è carico ? Va bene che col Palermo sono tutti carichi … …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Francesco Cangemi - 4 settimane fa

    COL PALERMO E’ FACILE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Piazza Pietro - 4 settimane fa

    Dai che contro il Palermo segna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy