Fiorentina, Vitor Hugo: “Avrei voluto che quel gol lo facesse Davide…”

Fiorentina, Vitor Hugo: “Avrei voluto che quel gol lo facesse Davide…”

Il difensore della Fiorentina Vitor Hugo sul ricordo del suo capitano e la partita contro il Benevento

Un gol e la vittoria, le sue dediche all’amico e compagno di squadra scomparso.

Un giorno che però, per Vitor Hugo, non è stato speciale quanto avrebbe voluto: “Ogni giocatore sogna di poter fare un gol e far vincere la propria squadra, ma per la prima volta non ho provato nulla” –ammette il difensore brasiliano in un intervista a GloboEsporte. “Avrei preferito ci fosse Davide, io non dovevo esserci.”E’ stata una partita dura da giocare, è difficile pensare alla competizione in un periodo così triste, ma lo abbiamo fatto per Davide e giocheremo per lui fino alla fine.”

” Ho avuto l’onore di sostituire voi e ho dato il mio meglio per tu essere orgoglioso di me ed è riuscito a fare questo golo e onorarti e io manterrò questo momento per il resto della mia vita !! Grazie per tutto quello che mi hai insegnato da quando sono arrivato e se oggi sono un giocatore migliore grazie a te e ai tuoi consigli !! So che non possiamo più giocare con te, in questo momento, ma possiamo, dovremmo e andiamo giocare, d’ora in poi, PER TE !! Grazie Capitano, MIO CAPITANO” Queste le sue parole su Instagram nel post partita contro il Benevento

Belle e sentite parole quelle del giocatore della Fiorentina,  ha regalato una grande dedica al compagno, segnando il suo primo gol e facendo vincere la Fiorentina di capitan Astori. Magari, non è un caso che abbia  segnato proprio lui, il numero 31, alla sua tredicesima partita in campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol