Baccaglini: “Vogliamo valorizzare giovani, ma non è giusto fare distinzioni di nazionalità”

Baccaglini: “Vogliamo valorizzare giovani, ma non è giusto fare distinzioni di nazionalità”

Le parole del numero uno rosanero, Paul Baccaglini.

5 commenti

Intervenuto in diretta tramite la pagina Facebook ufficiale del club di viale del fante, il presidente rosanero Paul Baccaglini è tornato su uno degli argomenti più caldi in casa rosanero: la folta presenza di stranieri in rosa.

L’astio nei confronti della nazionalità dei nostri giocatori? Noi vogliamo valorizzare il calcio italiano, è importante investire nel talento italiano. Ma al tempo stesso fare distinzioni sulla carta di identità dei giocatori non sia giusto– ha ammesso-. Il vero barometro per arrivare a decidere è ciò che i ragazzi potranno dare in campo. Valuterà tutto Tedino in ritiro“.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Patrizio - 3 mesi fa

    Questo significa che non ci libereremo degli slavi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Angelo Milazzo - 3 mesi fa

    Va ieccati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fa Bio - 3 mesi fa

    Troppe parole come sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Leonardo Lunetto - 3 mesi fa

    Terrà balogh e posavec grandi campioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Guttuso - 3 mesi fa

    Va caca

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy