Baccaglini: “Impossibile pensare non ci sia compromesso, serve fare una staffetta”

Baccaglini: “Impossibile pensare non ci sia compromesso, serve fare una staffetta”

Le parole del presidente del Palermo, presente a Palazzo delle Aquile, dove ha incontrato il sindaco della città.

Commenta per primo!

Giornata di incontri istituzionali per il presidente rosanero Paul Baccaglini dopo il Live streaming del pomeriggio con i tifosi rosanero.

Dopo essersi intrattenuto sul web con i tifosi del club siciliano, Baccaglini si è recato presso Palazzo delle Aquile per incontrare il primo cittadino palermitano Leoluca Orlando, con lo scopo di esporgli le proprie idee circa il progetto disegnato il Palermo Calcio. Tra gli argomenti trattati quello della guida della società con l’attuale patron Maurizio Zamparini.

Tedino atterra in città: “Palermo piazza storica, sono carico e motivato. Ecco i miei obiettivi”

In questo momento storico vede Palermo che vuole essere vista e ammirata anche da altre realtà internazionali. I tifosi seppur mossi da sentimenti radicali potranno apprezzare questo: fare un taglio netto in una situazione societaria con fatturati davvero importanti è sbagliato. Pensare che non esista un compromesso è impossibile, è inevitabile che si crei una sorta di compromesso; se questo lo viviamo come un dramma è una cosa se invece lo viviamo in modo tranquillo, come l’esempio che facevo oggi dei corridori in una staffetta, allora è un’altra storia. Suonerà impopolare ma meglio dare una brutta verità che una bella bugia“.

QUI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SUL PALERMO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy