Mondonico: “Reja e l’Atalanta potranno anche perdere col Napoli, ma nelle restanti partite…”

Mondonico: “Reja e l’Atalanta potranno anche perdere col Napoli, ma nelle restanti partite…”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore di Torino, Napoli e Novara.

Commenta per primo!

Ultimissima porzione di campionato in Serie A.

Tutto ancora aperto in chiave salvezza, dove neanche l’Udinese può – allo stato attuale – dormire sonni tranquilli.

Il Palermo si salva se… tutti gli scenari e i calcoli di questa incertissima lotta per non retrocedere che coinvolge anche Carpi e Udinese

Classifica Serie A

Trentotto i punti all’attivo per i friulani di De Canio che nelle ultime due giornate affronteranno prima l’Atalanta e poi il Carpi. Quella contro gli emiliani potrebbe essere davvero una partita da dentro o fuori, se con l’Atalanta i bianconeri dovessero rimediare l’ennesima sconfitta stagionale. A proposito dell’atteggiamento dei bergamaschi di Edy Reja – che questa sera affronteranno il Napoli – è intervenuto ai microfoni di Tmw Radio l’ex allenatore di Torino, Albinoleffe e Novara, Emiliano Mondonico. “Qui a Bergamo si dice che Reja non resterà nella prossima stagione. C’è stata quella serie di partite non vinte che hanno fatto che sì che l’Atalanta si ritrovasse invischiata nella lotta salvezza. Ultimamente sono arrivate queste due-tre vittorie che hanno messo le cose a posto. Però – ha spiegato Mondonicoquel filotto in cui i bergamaschi sono rimasti a secco di punti non è stato dimenticato dalla dirigenza nerazzurra. Io ho grande stima nei confronti di Reja: ha praticamente la mia età ed è riuscito a risollevare le sorti di una squadra che comunque a gennaio aveva ceduto Moralez e Denis“. Quindi il parere sul finale di stagione dei nerazzurri. “Edy è stato a Napoli, sa che cosa lo aspetta stasera: se gli dicessero ‘quale partita vuole perdere in questo finale di stagione’, lui direbbe Napoli perché è legato particolarmente alla città e sa anche che contro questo Napoli nessuno ha vita facile. Nelle restanti partite, invece, se la giocherà a viso aperto, senza regalar niente a nessuno”.

SERIE A, IL CALENDARIO E LE PROSSIME SFIDE SALVEZZA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy