Gasperini: “Pinilla lo sa, farà molta panchina quest’anno. Se vuole andar via…”

Le parole del tecnico dei bergamaschi sul futuro del suo centravanti.

1 Commento

E’ stato un nome per cui ha lavorato parecchio Rino Foschi, ma poi Zamparini ha bocciato la proposta definendo il giocatore “uno scarto dell’Atalanta“.

Al di là dell’indiscussa cifra tecnica dell’attaccante classe ’84, Mauricio Pinilla è considerato, allo stato attuale, un vero e proprio esubero per i bergamaschi. A confermarlo, Gian Piero Gasperini, tecnico della Dea. “Tutti noi conosciamo Pinilla: è molto forte, ma deve rendersi conto che qui farà diversa panchina, perché noi puntiamo forte su Paloschi. Se n’è già reso conto – sottolinea Gasperini -. Se lui e Sportiello hanno la testa altrove e vogliono andar via, si regolino di conseguenza”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gaetano Covais - 2 mesi fa

    Molti purtroppo si fanno infinocchiare dal Presidente.Nestorovski e Balogh ad esempio non sono giocatori di Serie A e forse neanche di B.Non basta essere capocannoniere in Croazia per essere considerato un buon acquisto.In Serie A ci vogliono giocatori alla Gazzi per intenderci e il Palermo manca di questi giocatori nei ruoli cardine cioè in porta, in mezzo al campo e in attacco.Per non parlare di Posavec.Stiamo affrontando il campionato con un portiere che ha fatto solo 1 presenza in Serie A.Zamparini come al solito guarda il dato anagrafico e non quello tecnico,la sua speranza è fare plusvalenza perché secondo me Posavec non è all’altezza della Serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy