Calciomercato Atalanta: Proposta indecente, Gagliardini all’Inter. E’ la cessione più remunerativa nella storia del club bergamasco

Calciomercato Atalanta: Proposta indecente, Gagliardini all’Inter. E’ la cessione più remunerativa nella storia del club bergamasco

Il centrocampista classe ’94 sarà un giocatore dell’Inter per una cifra vicina ai 30 milioni di euro.

Commenta per primo!

Impossibile dire di ‘no’. L’Atalanta cederà in questa sessione di calciomercato uno dei suoi giocatori più promettenti. Si tratta di Roberto Gagliardini, centrocampista bergamasco Doc cresciuto nelle giovanili della ‘Dea’ e che adesso sarà un giocatore dell’Inter.

Secondo quanto riportato da ‘L’Eco di Bergamo’, l’ operazione tra i due club è praticamente conclusa, mancano ormai solo i dettagli che saranno definiti tra oggi e domani. Il giocatore andrà subito alla corte di Pioli – tra oggi e domani dovrebbe fare le visite mediche e salutare la squadra a Zingonia, entro l’ Epifania si allenerà con Icardi e soci. L’ operazione – si legge – le cui premesse risalgono a prima di Natale, ma quelli sembravano incontri conoscitivi che tutte le big ormai fanno con l’ Atalanta, è stata chiusa tra venerdì 30 e la mattinata di sabato 31 dicembre. Agli incontri con Ausilio e i suoi collaboratori dietro il benestare della proprietà cinese, hanno partecipato l’ a.d. atalantino, Luca Percassi, in diretto contatto con il presidente Antonio Percassi, e il d.t. Giovanni Sartori. E la serietà delle intenzioni nerazzurre di accaparrarsi le prestazioni del giovane centrocampista è parsa subito chiara offrendo una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Impossibile non accettare per l’ Atalanta, che a quel punto s’ è concentrata sui dettagli dell’ operazione. Gagliardini andrà all’ Inter in prestito con un obbligo di riscatto che scatterà a luglio e che frutterà alla società bergamasca 25 milioni più 5 di bonus (legati alle presenze del ragazzo nell’ Inter) comunque facili da raggiungere. Sono 30 milioni totali: mai ceduto tanto bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy