Atalanta-Juventus, Masiello: “Eravamo a un passo dall’impresa. CR7? La sua sola presenza ci fa sprecare tante energie…”

Atalanta-Juventus, Masiello: “Eravamo a un passo dall’impresa. CR7? La sua sola presenza ci fa sprecare tante energie…”

Le dichiarazioni del difensore dell’Atalanta, Andrea Masiello, dopo il pareggio con la Juventus

Atalanta ad un passo dall’impresa.

Partita molto combattuta a Bergamo, dove la Juventus ha pareggiato la seconda gara del loro campionato al termine di 96 minuti intensi, ma spettacolari solo nel secondo tempo: i bianconeri sono in passati in vantaggio con un clamoroso autogol di Berat Djimsiti, poi la doppietta di Duvan Zapata e il gol del pareggio di Cristiano Ronaldo, che alla prima panchina stagionale, entra segna e salva la Vecchia Signora.

Lodevole, dunque, la prestazione degli uomini di Gian Piero Gasperini, che riescono a strappare un punto prezioso ai campioni d’Italia, portandosi a quota 25 punti in classifica, gli stessi di Fiorentina, Sassuolo e Parma.

Sul 2-2 contro gli uomini di Massimiliano Allegri, si è espresso il difensore, Andrea Masiello, intervenuto ai microfoni ufficiali del club orobico: “Eravamo a un passo da questa impresa, non ci siamo riusciti. Purtroppo la Juventus è così, in dieci si sono uniti ancora di più. Solo chi vive queste partite può capire la forza vera di questa Juve. Noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, io penso sempre che sia anche questione di esperienza. Dobbiamo maturare ancora molto. È importante comunque essere usciti con dei punti da questa partita”.

“CR7 era un po’ atteso da tutti – ha aggiunto il classe ’86 -, è stata una bella esperienza affrontarlo, è il più forte al mondo, la sua sola presenza ci fa sprecare tante energie. Siamo stati anche un po’ sfortunati sul primo gol, ma lì c’è stata una reazione di rabbia perché non ci stavamo. Questa squadra reagisce sempre bene, anche grazie all’aiuto del nostro pubblico – ha concluso Masiello -“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy