Atalanta, Gasperini: “Il nostro obiettivo? Valorizzare i bergamaschi. Il nostro vivaio Top”

Atalanta, Gasperini: “Il nostro obiettivo? Valorizzare i bergamaschi. Il nostro vivaio Top”

L’intervista al tecnico del club bergamasco.

Commenta per primo!

Via il talento Gagliardini che passerà all’Inter per una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Chi sarà il sostituto? Nessun problema per il tecnico Gasperini che alla guida dell’Atalanta ha condotto un ottimo girone di andata, lanciando giovani che adesso sono finiti sotto la lente d’ingrandimento delle big italiane ed europee.

Intervenuto ai microfoni de ‘L’Eco di Bergamo, l’allenatore orobico ha parlato degli obiettivi del club bergamasco e delle strategie societarie in vista del calciomercato invernale: “Chi arriverà in questo calciomercato dopo queste cessioni? Il rischio è che non ci sia neppure il tempo per lavorare su chi arriva. Io non chiedo niente, sono qui per realizzare un progetto che prevede la valorizzazione di ragazzi italiani e del vivaio – ha dichiarato Gasperini -. L’Atalanta in questo momento ha la forza ed il vantaggio di poter scegliere. Non è il tempo delle scelte obbligate, ma delle decisioni strategiche. Io alleno, preferisco gli italiani, mi piacciono i ragazzi del vivaio. Meglio ancora se bergamaschi. Le cessioni ridimensionano le nostre ambizioni europee? Non abbiamo obiettivi specifici. Io vorrei che il mercato terminasse domani per chiuderci dentro lo spogliatoio, guardarci in faccia e ripartire. Il progetto della famiglia Percassi è nel mio dna, sono persone serie e credibili, per come sono io questo è il valore fondamentale, quindi io mi fido del presidente: lui ha capito che l’Atalanta davanti ha ora una grande opportunità di crescita».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy