Atalanta: Gasperini a rischio, ultima spiaggia contro il Crotone. Percassi pensa a Corini

Atalanta: Gasperini a rischio, ultima spiaggia contro il Crotone. Percassi pensa a Corini

Fiducia a tempo, da parte del patron Percassi, all’ex tecnico del Genoa dopo la sconfitta contro il Palermo.

Commenta per primo!

Una vittoria, quattro sconfitte e penultimo posto in classifica.

L’Atalanta, reduce dalla gara persa in extremis contro il Palermo, sta vivendo un momento tutt’altro che positivo. L’avvio di stagione dei nerazzurri non soddisfa certamente il presidente Percassi che – secondo quando riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ – si sarebbe già confrontato con Gian Piero Gasperini.

Nei minuti successivi al match di mercoledì sera, infatti, la dirigenza nerazzurra e l’ex allenatore del Genoa si sarebbero riuniti fino a tarda notte per parlare dei guai dell’Atalanta: dalle 23.30, novanta minuti di summit, che hanno portato alla conferma del tecnico. Almeno fino al prossimo lunedì. Sì, perché il mister originario di Grugliasco contro il Crotone si giocherà il suo futuro.

Fiducia a tempo determinato, dunque: la gara della quinta giornata di Serie A costituirà un vero e proprio bivio per Gasp.

Qualora i bergamaschi anche contro la squadra di Nicola non facessero punti, sarebbe difficile ipotizzare una sua permanenza in panchina. E in questo caso, chi potrebbe prendere il suo posto è Eugenio Corini, ex bandiera rosanero. Pioli, Reja e Colantuono sono – invece – gli altri candidati (con la pista Prandelli poco praticabile).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy