Atalanta, Diamanti: “Quattordici partite senza vittoria sono tante ed è inspiegabile. Dobbiamo dare di più”

Atalanta, Diamanti: “Quattordici partite senza vittoria sono tante ed è inspiegabile. Dobbiamo dare di più”

Le parole del giocatore, Alessandro Diamanti.

Commenta per primo!

Nove partite e il campionato di serie A calerà il sipario.

Nulla è ancora deciso, anzi meglio dire, tutto è ancora in bilico. Dallo scudetto alla retrocessione, si deciderà ogni cosa in queste ultime giornate. Molte le squadre raggruppate nei bassifondi di classifica e fra queste è possibile menzionare anche l’Atalanta di Edy Reja, che non vince da ben quattordici partite. Un record negativo per il club bergamasco che adesso si ritrova invischiato nella lotta per non retrocedere. Intervenuto ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, il giocatore della squadra nerazzurra, Alessandro Diamanti, ha commentato il periodo negativo vissuto dalla propria squadra: “Quattordici partite senza vittoria? Sono tante. Ed è inspiegabile. Vedo quello che facciamo in settimana in allenamento e non ci credo. Però la classifica di solito è veritiera: se siamo lì significa che dobbiamo fare di più – ha ammesso Diamanti -. Quelle dietro di noi si sono avvicinate troppo. Sapevo che centrare la salvezza non sarebbe stata una passeggiata ma francamente non pensavo nemmeno che potesse essere così complicato. Contro il Bologna sarà una battaglia ma non abbiamo alternative. Ci serve una vittoria“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy