Zenit, “schiaffo del soldato” per Marchisio: ecco la prova che ha dovuto superare l’ex Juventus

Zenit, “schiaffo del soldato” per Marchisio: ecco la prova che ha dovuto superare l’ex Juventus

Il nuovo numero 10 della squadra russa ha subito un rito d’iniziazione

Nuova avventura per Claudio Marchisio.

Il Principino è approdato in Russia per iniziare a lavorare con lo Zenit. L’ex centrocampista della Juventus, dopo aver ricevuta la calda accoglienza da parte dei suoi nuovi supporters, è stato abbracciato anche dai suoi neo compagni di squadra. Come ormai accade ovunque anche Marchisio si è dovuto sottoporre ad un rito di iniziazione, ma quello dei russi è davvero particolare. L’ex bianconero ha subito lo “schiaffo del soldato“. I calciatori dello Zenit si sono disposti su due file creando un corridoio attraverso il quale è dovuto passare Marchisio. Colpetti sulla schiena e sulla nuca per dare il benvenuto al nuovo numero 10 dello Zenit

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy