La carriera di Ibrahimovic diventa un film: la parabola di Zlatan approda sul grande schermo

La carriera di Ibrahimovic diventa un film: la parabola di Zlatan approda sul grande schermo

L’autobiografia dell’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic diventerà prossimamente una produzione cinematografica, il film racconterà la storia del calciatore a partire dall’infanzia difficile…

Commenta per primo!

Zlatan Ibrahimovic arriva sul grande schermo: è in lavorazione una sceneggiatura cinematografica basata sull’autobiografia del calciatore svedese ‘I am Zlatan Ibrahimovic’, pubblicata nel 2011.

Il libro, che è stato tradotto in oltre 30 lingue giungendo a milioni di lettori, racconta la storia dell’attaccante del Manchester United a partire dall’infanzia difficile da figlio di immigrati, trascorsa in un sobborgo svedese con il padre alcolista e la sorella tossicodipendente, fino ad arrivare ai successi e alle fortune che lo hanno reso celebre sui campi di calcio.
A svelare la futura trasposizione dell’autobiografia sul grande schermo è stato proprio il co-autore David Lagercrantz, giornalista e scrittore svedese noto anche per essere il prosecutore della trilogia Millennium di Stieg Larsson.
Posso confermare che stiamo lavorando ad una sceneggiatura e penso che sarà davvero bella, – ha dichiarato Lagercrantz in un’intervista al quotidiano di Stoccolma Sportbladet-, ho incontrato Zlatan e abbiamo parlato del progetto attentamente. Ne siamo entrambi molto entusiasti ma prima di iniziare il casting dobbiamo concordare la sceneggiatura, proprio come nel caso del libro.
Lo scrittore ha confermato che il film, come l’autobiografia, sarà una versione svedese del cosiddetto ‘sogno americano’, difatti la stessa storia di vita di Zlatan si basa sulla ricerca di un futuro più prospero, ottenuto dal giocatore proprio attraverso il sacrificio e l’impegno sul campo: “Sarà una descrizione di ciò che ha fatto Zlatan in tutti questi anni. La sua crescita ed educazione sono gli argomenti principali del libro. La storia avrà inizio con Zlatan da giovane a Rosengard, un sobborgo di Malmö, procedendo fino al suo trasferimento alla Juventus, un passaggio dalle stelle alle stalle. Racconteremo la storia di uno dei più forti giocatori del mondo.

Nel mentre, Zlatan Ibrahimovic, a 36 anni, dopo sette mesi di stop causati dalla rottura del legamento crociato del ginocchio destro, è tornato in campo con il Manchester United. L’attaccante ha ancora una volta sorpreso tutti, bruciando i tempi di riabilitazione necessari, che solitamente si aggirano sui nove mesi.

http://www.mediagol.it/altri-campionati/premier-league/manchester-united-lavvertimento-del-dottor-walden-attento-ibrahimovic-stai-rischiando-davvero-grosso/

VIDEO, Ibrahimovic in campo dopo sette mesi: “I leoni non recuperano come gli umani…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy