Chelsea, Conte smentisce l’addio: “Sono legato a questo club, Vialli non lo sento da un anno…”

Chelsea, Conte smentisce l’addio: “Sono legato a questo club, Vialli non lo sento da un anno…”

Antonio Conte smentisce la possibilità di lasciare la panchina dei Blues

“Conte quasi quasi non vede l’ora di andarsene. Non sopporta il fatto che gli vendano calciatori senza consultarlo. Il Chelsea vorrebbe un allenatore più aziendalista.” – Gianluca Vialli ha sentenziato così, ai microfoni di Sky Sport, il futuro dell’ex compagno di squadra Antonio Conte, ad oggi tecnico dei Blues.

Un possibile allontanamento dell’allenatore salentino era stato ipotizzato anche da alcuni tabloid inglesi, a seguito di indiscrezioni riguardanti delle incomprensioni e delle divergenze avute tra la società ed il tecnico, che lo scorso anno si è laureato campione d’Inghilterra alla stagione d’esordio con i Blues e con due turni di anticipo. Ad oggi, però, i successi della passata stagione sono ben lontani ed il Chelsea di Antonio Conte non rientra neanche tra le prime quattro posizioni della classifica di Premier League.

Chelsea, dall’Inghilterra: Conte via a fine stagione? E’ Allegri il sostituto

Nonostante ciò, Antonio Conte ha smentito stamane, in conferenza stampa, la possibilità di dire addio ai Blues in un futuro prossimo:
Gianluca è un amico ma non ci sentiamo da un anno. Da inizio stagione sento molte voci sul mio futuro, molta gente che ne parla, leggo tante speculazioni ma l’unica cosa vera è che sono legato a questo club. Ho un contratto e lavoro duro per questa società. È questa l’unica cosa vera, tutto il resto non lo è.”

Il Chelsea, reduce dalla sconfitta netta casalinga contro il Tottenham, giocherà domenica pomeriggio il derby contro il West Ham:
Quella con il Tottenham è stata una brutta sconfitta per noi, avevamo l’occasione di ridurre il gap, ma dobbiamo provare a fare di tutto per avere ancora la possibilità, non sarà facile ma dobbiamo provarci e dare tutto, dobbiamo mostrare orgoglio, desiderio, voglia di lottare fino alla fine Il match contro gli Hammers è sempre un derby, una partita importante per provare a sperare ancora in un posto in Champions League.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy