Juventus, attenta al Real Madrid: dalla Spagna sicuri, Perez vuole Allegri sulla panchina dei blancos

Juventus, attenta al Real Madrid: dalla Spagna sicuri, Perez vuole Allegri sulla panchina dei blancos

Il tecnico dei bianconeri è il pallino del patron dei merengues, tentativo di assalto per arrivare all’ex Milan per giugno

Il Real Madrid torna a spaventare la Juventus.

Dopo le avance estive, il club spagnolo campione d’Europa in carica e fresco campione del Mondo starebbe tornando a pensare seriamente a Massimiliano Allegri, indiziato numero uno per sostituire Santiago Solari al termine della stagione. Contattato già a giugno per sostituire il dimissionario Zidane, con la scelta poi ricaduta su Julen Lopetegui, Allegri sembrerebbe essere l’uomo giusto per la panchina dei Galacticos, oggi in crisi di risultati e mai così lontani negli ultimi anni dalla vetta. Risultati che latitano, bel gioco ormai solo un ricordo per i merengues che vogliono a tutti i costi soffiare Allegri ai bianconeri.

La clamorosa indiscrezione di mercato arriva proprio dalla Spagna, secondo “El Chiringuito Tv”, programma molto vicino alle vicende madrilene, l’ex Cagliari e Milan sarebbe il prescelto di Florentino Perez: “E’ Allegri l’allenatore che Perez vuole a Madrid la prossima estate– le parole di Eduardo Inda-. E’ un allenatore che già la scorsa estate ha parlato personalmente con Florentino. Da allora Perez non è riuscito a toglierselo dalla testa“. Nelle scorse ore, secondo quanto raccolto da “Ok Diario”, i blancos avrebbero definitivamente messo da parte Mauricio Pochettino, tecnico considerato inarrivabile dato il suo legame col Tottenham, decidendo così di virare in maniera decisa su Allegri.

Ipotizzando il trasferimento in Spagna del tecnico dei campioni d’Italia, i media iberici avrebbero già individuato in Zinedine Zidane l’eventuale sostituto in bianconero, con l’asse Madrid-Torino che si farebbe così rovente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy